ANSIA E ATTACCHI DI PANICO

Ansia

Possiamo affermare che l’essere umano è diviso in tre corpi, emozionale, fisico e mentale.
Studi scientifici ci insegnano che la pancia è l’unica altra zona del nostro corpo ad avere neuroni. Infatti viene spesso definita: il secondo cervello.
Secondo la Medicina Tradizionale Cinese nella pancia risiede la nostra memoria emotiva (l’inconscio) ed è responsabile dei nostri stati mentali.
Il cervello stimolato dalle emozioni attiva particolari processi chimici responsabili dei nostri stati fisici.
Secondo l’oriente questa triade si riflette su “quattro mari”:
Pancia, ormoni, mente e respiro.

Un collegamento strettissimo tra psiche e corpo. In che modo la medicina cinese agisce sul cervello?
È dimostrato con prove di risonanza magnetica funzionale e pet che gli tsubo (punti utilizzati nell’agopuntura) hanno un impatto sull’area emozionale del cervello, chiamata sistema limbico, riducendo ansia, depressione, frustrazione e rabbia attraverso il rilascio di sostanze in grado di migliorare gli aspetti ormonali e immunitari alla base dello stato di salute.

Quindi oltre al trattamento dello stress e dell’ansia, il Tuinà risulta essere un valido aiuto anche:
  • Per attacchi di panico
  • Stati ossessivi
  • Per centrarsi: dunque per utilizzare al meglio il proprio potenziale fisico e mentale
  • Per ritrovare la propria armonia interiore
  • Per tornare a sorridere, aprire emozioni chiuse da situazioni o eventi
  • Per combattere stati di insonnia e tornare a riposare serenamente

Inoltre nella Medicina Tradizionale Cinese vi è anche un largo aspetto dedicato al complesso mondo dei sogni e della loro interpretazione.

Approfondimento: trattato del Dott. Carlo Di Stanislao

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *