Triskell di Andrea Gabrielli

Scarica i primi due capitoli del libro gratuitamente

La chiave è il Triskell. Il suo significato. Il Triskell rappresenta l’Aria,
l’Acqua e la Terra, che nel loro eterno movimento generano il quarto
elemento, il Fuoco. Il Fuoco è l’ultimo degli elementi e pertanto il custode
dell’acceso alla collina. Prima di arrivare al fuoco però, dovrai scontrarti
e comprendere i tre elementi, Aria, Acqua e Terra, quando sarai
pronto… beh, saprai cosa fare.»

Acquista il libro nei principali Store online o richiedilo alla tua libreria di fiducia.

Tratto dal libro pubblicato su Vertigo:
Il romanzo che in questo momento si trova nelle vostre mani è un intreccio splendidamente architettato tra il terzo millennio nella civiltà occidentale e gli antichissimi rituali druidici, le leggende e le tradizioni della mitologia norrena, i misteri e le superstizioni perdute nel tempo. Cos’hanno in comune quei giovani appartenenti ad epoche completamente diverse? Cosa c’entrano, in tutto questo, il diario di bordo di una nave del diciannovesimo secolo, il Triskell, i dolmen ed alcune strane profezie? Il filo conduttore c’è, ovviamente, ma trovarlo sarà tutt’altro che semplice. Andrea Gabrielli è riuscito a realizzare un gomitolo di rivelazioni e collegamenti che soltanto nelle ultime pagine inizieranno a dipanarsi, dando vita ad una storia in cui le sorprese si susseguono incessantemente. Preparatevi, prima di aprire questo libro. Una volta che sarete entrati, ci resterete dentro per molto tempo. Dopodiché, sarà il libro stesso a rimanere dentro di voi. Questa volta per sempre.

Biografia letteraria

Andrea Gabrielli, nato a Lucca il 26-09-1977.
Specialista del Benessere, Motivatore e Formatore. Iniziò a scrivere fin da piccolo raccogliendo i primi successi letterari già all’età di diciotto anni. Nel 1995 è vincitore del concorso “Scrivi Mercantia” indetto dal giornale “La Nazione” con il racconto “Il pianto di uno schiavo che muore”.
Sempre nel 1995 con la poesia vincente “Fuga dal nulla” esordì in un’antologia dedicata ai giovani. Nel 1996 è vincitore del concorso indetto dall’Unesco con il racconto “Le lacrime di un angelo”. Collezionando decine di vittorie e riconoscimenti letterari, raggiunse la pubblicazione del suo libro di poesie con la casa editrice J.E. di Milano, “Il sogno di un poeta”. Recentemente pubblicato in un’antologia rivolta ai ragazzi con il racconto “il grande castagno” e l’antologia “la Valle dei Poeti” con la poesia “Storia di una Valle”. Nel 2015 ha pubblicato nel libro “Parole in fuga, poeti del nuovo millennio a confronto”, la sua più bella raccolta di poesie.